>

mercoledì 26 settembre 2012

Una cornice vecchia..... di 52 anni!!!

Rimanendo in tema di cornici..da tempo cercavo una cornice importante xla foto di mio padre!!

Questa foto ha 52 anni, gli anni in cui mia madre e mio padre si sono uniti nella parola di Dio...ad oggi non sono qui con me....eeeeh quindi ecco l'importanza di un degno supporto che mi facesse battere il cuore..e che da tempo mi guardo in giro..ma... forse non ero poi cosi convinta di comprarla.....ò... forse dovevo farla da me???
Non so perche vi racconto quello che sto per scrivere...ma credo molto ai segnali..a quel vedo e non..a quella vocina che hai nel cuore...e collegando questo pensiero strampalato a mio padre..aggiungo che era un pittore..beh forse una grande parola ai giorni d'oggi, ma ai tempi di guerra, (è mio padre c'era a tutte e due) lui era un artista..ò meglio dire un artigiano di decorazioni delle vetrate delle chiese..
Detto questo capirete da dove nasce il mio amore xil mondo delle belle arti è tutto quello che ruota intorno!

Ecco un'altra storia!!!!






Questa la sua cornice..una cornice in argento..comprata da mia madre tanto tempo fà...



















 Si prepara la base..si stende con pennello il fondo in gesso..due passate e poi con cartavetro si liscia un pò..







Inziamo con il colore..un acrilico colore terra..due passate anche qui..

Aspettando che si asciughi i colore base..ho pensato ad invecchiare il cartoncino dietro la foto che fa da cornice..quindi si prende del caffè e del cotone..imbenvendolo si tampone sulla cartoncino e si procede all'invecchiamento della carta..piu tamponiamo piu si scurisce prendendo quel colore tipico della pergamena



















Ora si passa alla fase invecchiamento:
Con dell'acrilico chiaro e pennello asciutto si "raschia" l'addove vogliamo invecchiare..p.s. dimenticavo che ancor prima ho preso il martello e l'ho battuta per dare dei solchi..come potete notare...









poi con due colori, il blu scuro e un rosa scuro e sempre pennello asciutto si danno le ombre..ovvero si cerca di dare una forma di patina che di solito il legno regala nel tempo..






Infine con cera bituminosa, ò lacca scurente, si passa negli spigoli e solchi per scurire è invecchiare..e con una stoffa in lana ò cotone si toglie
l'eccesso..lasciando la parte protetta e burrosa dalla cera stessa.

















Ed ecco quello che da sempre cercavo!! Non qualcosa di sfarzoso ed elegante..ma semplice..che ti dasse calore al solo guardarla..che ti fa pensare ai tempi passati..che ti regala il profumo di quel momento..di quell'amore che ho dentro...e che dalle mie mani ,oggi , ho saputo restituire.. a mio padre in segno di.......


E voi ragazze della soffitta credete ai segnali?? A quel modo di sentire ò vedere quello che in ognuno di noi spera possa esserci al di là di questa nostra "linea" d'orrizonte??!!!
Io si!


4 commenti:

  1. che bella Piera mi piace moltissimo...non so se credo ai segnali...sicuramente però credo che bisogna seguire il cuore

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un segnale anche quello... Un bacio!

      Elimina
  2. whoah this blog is fantastic i like reading your posts.

    Stay up the good work! You know, lots of people are searching around for this
    info, you can aid them greatly.

    Here is my weblog; locket

    RispondiElimina
  3. I am really grateful to the owner of this website who has shared this fantastic article at
    at this time.

    Take a look at my web site pista

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...