>

martedì 19 marzo 2013

Dice il proverbio: San Giuseppe vecchierello riporta il tempo bello!!

E'   
in questo giorno di festa, che personalmente un po' mi rattrista,
anch'Io voglio dire al mio caro papà che lo sempre amato,
è più passano gli anni,
più mi accorgo quanto male fa non averlo accanto, come allo stesso modo anche mia madre..
ma di lui finché ero piccola mi è sempre mancato..
  Ricordo che pur odiando fare la polvere ai mobili, cosa che ancora oggi mi porto, con la scusa
credevo di accarrezzarlo attraverso il quadro..  
e
di nascosto senza farmi sentire gli parlavo..
Ancora oggi è cosi!
Ma con una immagine diversa consapevolmente sapendo che il mio papà mi è sempre stato accanto..anche se non ci è mai stato da vivo!
Sono quelle consapevolezze avvolte incopresibili per la capacità umana..
ma che interior mente ti fanno crescere più sensibili, più percepibili di qualcosa che in noi non sappiamo di avere..ma lo scopriamo all'atto di qualcosa di scovolgente per noi.
Parlo del mistero di vedere e sentire quello che non vorremmo vedere..perché ci è stato raccontato che una volta che il nostro corpo va al cielo, anche l'anima svanisce.
Per me non è cosi!
Io l'ho sempre sentito, avvolte anche visto quella sua ombra ombreggiata di bianco quasi trasparente da camuffarsi alle pareti di casa, avvolte sento anche il suo "rumore" di scarpe, come anche il suo profumo di barba..La notte poi capita avvolte di sentirne il calore da sotto le coperte come se qualcuno da vivo dormisse al mio fianco..ò le volte invece in caso di pericolo, ( io cammino con la moto) sentire quel qualcosa di in spiegabile che ti fa evitare l'imprevisto, la strada che percorro,  ò fermarmi e spegnere il motore ed aspettare di inca minarmi di nuovo..cose senza una spiegazione..
ma dentro me so, sento che  il mio papà mi sta accanto da quando sono venuta al mondo! 
Lo cerco in ogni dove, in ogni perché..
e poi mi accorgo che semplice mente lui è cresciuto con me..sempre!
 Non volevo rattristarvi ma solo raccontarvi un pezzetto di me in questa mia polverosa Soffitta..
lasciandovi una dolce poesia in napoletano
ma che secondo me in questo giorno di festa 
sa bene raccontare l'importanza di essere figli!
AUGURI PAPA'
O PATE

Pe tutta a vita st’Omme te sta accante,
e tu, a stiente, t’accuorge che sta llà,
p’e figlie fa ‘e tutto, e nun se vante,
e soffre spisso senza mai parlà.
E comme a S. Giuseppe, zitto e muto,
s’abbraccia ‘a croce e fa ‘o vulere ‘e Dio:
fatica, prega e resta scanusciuto,
e quanno chiagne…chiagne,
t’ ‘ dich’io!
Si pure tene ‘mpietto nu dolore,
‘o stesso, p’a fatica, esce ‘a matina;
p’ ‘a famiglia, è ‘nu martire d’ammore,
all’ufficio, a ‘o negozio o all’officina.
Te vò bene e t’ ‘o dice quasi maje,
te fa l’elogio, si nun staje presente;
te vase ‘nfronte quanno a durmi’ staje;
pe’ na carezza, gode veramente.
Si te richiama, o’ ffa pè vero amore;
pè te dà gioia, soffre tutt’e’ ppene;
e ogni ghiuorno se consuma ‘o core,
pecchè è pate, è vecchio i è piccerillo.
Salutalo quante jesci e quante tuorne,
e falle qualche vòta ‘na carezza:
t’accuorgi ampressa ca te gira attuorne,
suspiruso e te fa ‘na tenerezza.
‘O bene che fa ‘o pate l’annasconne,
pecchè è ommo…e ll’omme accussì fa:
quanne ‘o figlio se sceta ‘a dint’ ‘o suonne,
quanno sposa e addeventa isso Papà.
(Eduardo de Filippo)
E'
  se vi piace la cornice qui ne trovate il tutorial 
Buona festa a tutti i papà del mondo!!

22 commenti:

  1. che bellissimo pensiero...un bacio

    RispondiElimina
  2. ciccetta mi sono proprio commossa invece, ma va bene così, io credo che le persone rimangano vicine a noi anche quando non ci sono più, è così e tu lo senti ... un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DOLCE SILVIA..E' STATO UN MOMENTO..MA RIMANGO SEMPRE LA MATTA DEL GRUPPO!! GRAZIE..DI ESSERCI STATA..BACI

      Elimina
  3. Hai commosso anche me!
    Buona festa!
    Isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. NON VOLEVO..MA SIGNIFICA CHE SEI PROFONDA XAVER COLTO QUESTA MIA ASSENZA..NELL'ANIMA! GRAZIE..

      Elimina
  4. cara Piera,
    ho i brividi che mi scorrono sulle mani, mentre con l'emozione che mi è entrata nel cuore, cerco di scriverti questo commento.
    Non ho mai creduto che l'anima con il corpo una volta arrivata in cielo svanisse, forse perchè ho sempre immaginato che l'anima si trasformasse in angelo.
    e così vivo con la certezza che molti angeli sono accanto a me, ma quelli a me più cari sono accanto hai miei figli
    mentre immaginavo le mani di una piccola bambina, che sfiorano una foto, nel gesto di accarezzarla, e che si ritrovano le dita impolverate, qualcosa faceva brillare i miei occhi...
    chissà quante volte i tuoi occhi non solo brillavano, ma lasciavano scendere una dopo l'altra piccole lacrime.
    La tua sensibilità è un orgoglio...
    Grazie cara Piera...
    Oggi S. Giuseppe non è solo il protettore dei Padri,ma anche dei lavoratori, dei falegnami degli uomini giusti e umili
    e allora cara Piera, oggi S.Giuseppe è anche il tuo protettore!
    un bacio e un abbraccio affettuoso Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DOLCE VALY SEI DI UNA DOLCEZZA PROFONDA..RIMANI COSI SEMPRE..GRAZIE XLA COMPRESIONE! BACIOTTI TESORO

      Elimina
  5. Cara Piera, quanto sei dolce! Non so che dire di fronte alle tue parole... allora ti abbraccio! Ma credo che ogni papà vorrebbe sentirsi dire ciò che tu hai detto del tuo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE MONI..GRAZIE! RICAMBIO QUELL'ABBRACCIO SINCERO!

      Elimina
  6. ... La commozione che susciti è inevitabile e bella come i sentimenti più veri e profondi che vivono in te...Il tuo post oggi è un inno al legame che c'è tra padre e figlia, e che è eterno e sopravvive a tutto, anche all'assenza...
    Baci
    Bellalullo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. VERO..SOPRAVIVE A TUTTO! GRAZIE MIO SOLE!

      Elimina
  7. Che meravigiose emozioni sei riuscita a trasmettere... il legame tra padre e figlia è qualcosa di talmente forte, che sono sicura possa continuare nonostante tutto!
    Un abbraccio stretto stretto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DOLCE EUGENIA..RICAMBIO QUELL'ABBRACCIO..FORTE! OGNI TANTO CI VUOLE..ANCHE VIRTUALMENTE! GRAZIE

      Elimina
  8. Cara Piera anche io sono convinta che le persone care ci veglino e ci stiano accanto sempre....i tuoi sono pensieri dolcissimi.....grazie per aver condiviso con noi!
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE A TE INVECE CARA ELENA PER AVER CAPITO..CHE NON SIAMO SOLI! BACI

      Elimina
  9. Quanto mi dispiace per questa tua mancanza... crescere senza un genitore deve essere dura... ma so che lui ti vede e adesso sarà sicuramente fiero di te.
    Sono convinta anch'io che i legami forti non si sciolgono mai...
    Ti abbraccio
    Livia

    RispondiElimina
  10. Cara Piera,
    in questo post ci hai trasmesso tutto l'amore che provi per tuo padre.
    Sono convinta che lui ti sia sempre vicino e in tanti modi ti dimostri l'amore che ha per te.
    Mi hai commossa, con il tuo racconto mi sono arrivate delle immagini tenerissime.
    Un grande abbraccio,
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. GRAZIE..RICAMBIO L'ABBRACCIO CARA MARINA!

      Elimina
  11. Non so che dite tesoro.. mi commuovi.. le persone care vegliano sempre su di noi.. un bacio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...