>

martedì 27 novembre 2012

IL BIANCO ANTICO..una storia di patina!!


Distese di prati verdi
attorniati da aiuole variopinte
cineprese che catturano la loro armonia.
Scoiattoli che saltellano tra le fronde
di alberi secolari
Qualche cippo sparso di marmo inciso
a ricordare il passato tra mura coperte
dalla patina del tempo
Gianna Faraon




IL BIANCO ANTICO


Ormai  è risaputo, che qua nella Soffitta la patina è la protagonista principale delle mie passioni sul mondo decorativo e creativo in genere..spaziando dal metallo,ai mobili, ad arrivare alla carta..ed è per questo che ogni volta che mi trovo difronte a un oggetto privo di espressionismo, io vedo  la sua rinascita! 
come questo: 

Lo trovato al mercatino sabato scorso insieme ad altre cose..Rimasi incantata nel vederlo e già me lho immaginavo come sarebbe stato nella mia Country Kitchen..per soli 4 euri me lho sono aggiudicato!
Nei giorni a seguire mi misi subito a trasfosmarlo cercando di creare la patina corrosiva sul legno..

Eccolo come è oggi!

 La tecnica usata è tipica del "velatori" cioè artigiani nel creare le patine su quadri e dipinti storici.
Io non avendo tecnicamente vari suporti, ho dato spazio alla mia manualità artistica ed è stato nel usare colori acrilici come il bianco, il greis, il nero, e aiutandomi con lo scalpellino a creare dei "solchi" nel legno e procedendo nel dipingerlo, finendo poi,  in quello che amo di piu fare è cioè Patinarlo..utilizzando da prima la cera anticante e finirlo con il "bitume" di Giudea..ora la mia vetrinetta ha un sapore tutto suo..un Bianco Antico come dico io.
Sembra uscita da chi sà quale salotto tipicamente francese..Sono soddisfatta del lavoro venuto e per la prima volta ( ò forse piu di una ) riesco a portare fino alla fine un progetto che era gia "vivo" nei miei pensieri ! 

Una vetrinetta che custodirà i miei "tesori del Tempo"..quelli a cui sono maggiomente affezzionata..dove portano un valore sentimentale carico di ricordi e tempi nostalgici.. dove rimanere incantandomi a vederlo ogni volta che giro per la Country Kitchen..sul tavolo in primo piano esposto a donare quella magia che solo la Patina riesce a fare..


Dentro custodito un angelo in ricordo mia madre, una chiave antica, una stella del mio mare a Riccione, un cuore in gesso fatto da me è donato al mio Amore,è una delle mie pergamene, realizzata come sempre faccio arrotolata su un filo di nastro di seta bianco.. 
La pergamena invece è un 
un manoscritto di Max Ehrmann, cercato e donatomi dal mio compagno in un giorno di tanti vissuti insieme, al quale custodisco con cura e quando mi lascio troppo prendere da tutto: fretta, nervosismo, stanchezza, passione e dolore... mi basta fermarmi 5 minuti e leggerla... il mio animo trova l'oasi di cui necessita..e voglio con oggi in questo mio post dedicarvela a quante di Voi mi seguono, per regalarvi con l'arrivo del Natale, quella pace interiore che noi tutti oggi cerchiamo tanto..

 





  (Traduzione di Enrico Orofino)

Max Ehrmann, un poeta americano dell’Indiana, vissuto dal 1872 al 1945, che scrisse Desiderata nel 1927. 
Precisazione sulla provenienza del testo: questo scritto viene spesso presentato come “Manoscritto del 1692 trovato a Baltimora nell’antica chiesa di San Paolo”. In realtà nel 1959 il reverendo Frederick Kates (rettore della chiesa di St. Paul, a Baltimora, Maryland), incluse questo pensiero in una raccolta di materiale devozionale. In cima alla raccolta c’era l’annotazione “Old St. Paul’s Church, Baltimore, A.C. 1692″ ovvero l’anno di fondazione della chiesa. Da qui l’equivoco.

E con questo attimo di pace che spero vi sia arrivato, vi lascio allo scorrere delle immagini sul mio "manufatto" chiamato il Bianco Antico , e con questa citazione che porto nel cuore e nell'anima di come sono cresciuta, dai tempi della scuola in manualità artistica, a quella che sono poi diventata oggi..  
La patina è
  "quella universale scurità che il tempo fa apparire sopra le pitture, che anche talvolta lo favorisce" (Baldinucci, Vocabolario toscano dell'Arte del disegno, Firenze, 1681).

 

 Una nappetta e un charms..una chiave a custodire.

 
Un cuore regalato e una stella a ricordare, chiuso poi dalla chiave della vita con un angelo a proteggerlo, e una pergamena a ricordare il silenzio degli animi accesi..(by me)!

Aprendolo ne sento il profumo..del tempo andato.


Il Bianco Antico..una storia sulla patina che il tempo è sempre pronto a donarci..osserviamo intorno a noi e fermiamoci..ah vi allieta lo spirito! 

buona creatività a tutte dalla Soffitta!





24 commenti:

  1. livinginmyhomeblogspot27 novembre 2012 19:55

    Bello. Brava come sempre da quello che ho visto finora. Anche il manoscritto descrive bene alcune verità della vita. Piera B.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Piera! ( ah che strano chiamarci con lo stesso nome )..e grazie xsfogliare la Soffitta mese xmese mi rendo conto che sia un "lavoraccio" ^_^

      anche xte come tutte quelle che vorranno potrai salvare la copia del manoscritto, stampare, invecchiare la carta con caffe e polvere di caffè, incorniciare con una vecchia cornice magari anche patinatarla e riporla nel tuo angolino del salotto con le nuove perline..che ne dici?? io trovo che darà quella sensazione di magia ogni volta che lho rileggerai..e Buon Natale anche a te cara, con il mo stesso nome, Piera!

      Elimina
  2. Bel lavoro,adesso ha acquistato una nuova dimensione..bianco antico!
    Bellalullo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazia Bellalu! Non ti dispiace del nomignolo spero..ma a me piace! e grazie del tuo commento allegro..ne sono sicura che tu l'abbia apprezzato..baciiiiii!

      Elimina
  3. Ciao, davvero molto, molto, molto bello.
    Complimenti! NI

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie grazie del tuo vero commento! ho molto piacere della tua visita.. ^_^

      come ho detto alle precedenti..puoi salvarti la copia del manoscritto..e BUON NATALE dalla Soffitta!

      Elimina
  4. Mi hai allietato davvero tanto lo spirito. La patina ed il manoscritto due cose meravigliose

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazia dolce Silvia mi fa piacer ancor di piu se volessi salvarti il manoscritto e portatelo con te a casa..rileggendolo quando voi ti ricorderai di me..e di questo Santo Natale in arrivo! ciaoo

      Elimina
  5. Passare da te e' come tuffarsi in un mondo magico e carico di poesia.....cio' che tocchi con le tue mani rinasce a miglior vita e riesce comunque a parlare di passato...grazie per le tue condivisioni.....Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Monica quello che scrivi mi emoziona..perchè se è vero che lho senti significa che quello che faccio e scrivo vi emoziona quanto me! p.s Ti hi già chiesto se hai un blog da vederti?? umh..forse si e anche la risposta..ma sai inizio ad aver vuoti di memoria..^_^

      Elimina
  6. Ciao Piera,la tua patina è davvero poetica,complimenti sia per il lavoro che per la presentazione!
    Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lieta carissima quando arrivi tu..non so xkè porti aria di profumo di fiori..mà! grazie xaver colto il significato xme del post di oggi..hai ragione a dire "poesia"..xme lho è stato nel decorare la vetrinetta che vedi! baci carissima Lieta..

      Elimina
  7. Post impegnativo ma utilissimo!!!! grazie e baci8!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Impegnativo? no..xkè? è stata una passeggiata invece diciamo due/tre ore a correggere e modificare foto e commenti..mavalà niente di impegnativo! ^_^

      benvenuta in soffitta..tra magia e fantasia e tanta "polvere"..

      Elimina
  8. Mamma mia, non si riconosce!!! Lavoro splendido, complimenti!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sempre nel mio cuore Moni..grazie a te per le visite e commenti sinceri!

      Elimina
  9. Ciao Piera, lieta di conoscerti e grazie per le tue gentili visite.
    Buon lavoro Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. xme un piacere di far visita nella tua casa..cè da stare comodi a deliziarsi gli occhi..grazie e benvenuta nella mia "polverosa" soffitta ^_^

      Elimina
  10. finalmente riesco a guardare nel tuo blog,i giorni scorsi non riuscivo a entrare.
    ti seguo con piacere.
    ciao
    isabella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Isabella e benvenuta in questa atmosfera per me magica! ciaoo

      Elimina
  11. ciao Piera, complimenti per la cura che hai messo nel trasformare questo oggetto. BEllissimo anche il manoscritto, l'ho salvato sul pc per rileggermelo quando sento che le cose non vanno come vorrei!
    Grazie
    bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero ti porti pace nello spirito come lho porta a me..è se voi diventerà un mio semplice regalo di Natale per Voi tutte che lho leggete e per poi portarvelo nella vostra casa..baci carissima Cinzia.

      Elimina
  12. Cara Piera, questa tua creazione mi piace tantissimo perchè è densa di significati! Grazie di cuore per ogni tuo post, sono sempre un emozione^^ Un bacio^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te che ne raccogli il significato invece..baci carissima!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...