>

venerdì 15 febbraio 2013

Come antichizzare un quadro parte IV - Un falso d'Autore!

Bene ragazze è dopo San Valentino passato in allegria con alcune d VOi come promesso ultimo post su come anticchizzare un quadro !

Per chi è curiosa dico che il San  Valentino 
lho stiamo recuperando..il mio LUI lavora la sera..e perciò..^____^
allora trulli di tamburi
e
voilà!


 eccolo in tutto il suo splendore!
Giuro che mi sono meravigliata anchio all'atto finale ^_^

Andando per gradi sono partita da qua
Una cornice di dimensione 50 x70
trovata casualmente un mattina abbandonata per strada
e da qui ho seguito il procedimento di trasformazione della cornice con la chalk paint casalinga
ovvero vernice xmobili ad acqua + polvere in gesso di Parigi

Quindi sistemata la cornice
mi sono messa all'opera sulla tela!
Sappiate che la tecnica della velatura in reltà e ben piu di quello che ho fatto,
ma qui non stiamo recuperando una tela antica, bensi si cerca di procedere alla imitazione di un falso dipinto.

Con l'aiuto di Ombretta, 
(lascio il link della sua pagina facebook semmai volete conoscerla)
  ho proceduto alla "velatura" della tela.
Qui sotto la tela in origine preparandola all'incollaggio su supporto in mdf 


Notate la sua "vivacità" dei colori della stampa!?!
Non sarà piu cosi..


Dopo la incollatura ho iniziato a dare della 
"calcina adesiva ventilata"
  + colla vinilica mischiata con acqua, 
si presta per creare delle crepe tipo muro scrostato,
quindi con l'aiuto di una spatola ho dato rilievo alla bordatura delle quadro
per creare un'effetto materico,
 dove con il calore forzato del phon si creano delle spaccature,
 una sorta di cracklè


che rimangono in rilievo con l'aiuto della vernice scurente


Passando dal materico dei bordi, 
con la malta sabbiata e colla vinilica
si crea una pasta ruvida, 
morbida,
 tipo granito,
per dare quell'effetto di 
 "affresco"
 su parte della tela è
maggiormente 
di più dove volevo l'effetto spessore,
per arrivare ad ottenere 
l'imitazione di un
  muro scrostato,
da qui:
"affresco" 


Aspettando la perfetta asciugatura di tutta la materia,
sono passata alla parte piu delicata e laboriosa
la 
"velatura"


 Se seguirete il video di Ombretta
 troverete i seguenti passaggi.
Mentre per il medium,
 io non ho trovato quello che nel video viene suggerito,
quindi in un negozio di Belle Arti ho acquistato
il classico medium per velature,
che altro non è 
che un essiccatore del colori ad olio,
 adatto per la tecnica della
Spazzolatura,
 della brillantezza dei colori ad olio, 
ha un livellamento eccellente, è
una asciugatura veloce per stratificazione.


Per le dosi sono andata ad occhio 
e armata di coraggio ho iniziato..

ecco!
Bello pieno di colore ad olio terra d'ombra e medium
abbastanza appiccicaticcio! ^_^

 Arrivati a queste punto
con straccetto ò una pezza senza pelucchi
si toglie l'eccesso, 
 
cercando il piu possibile
di dare ombra dove serve,
e luce per creare spazi aperti,
è
con l'aiuto del pennello cercate di far sembrare il tutto
una
 "falsa pennellata"

già avete capito bene!!
Stiamo procedendo a fare
una copia di
un Falso Dipinto!!!

Ragazze non vi sto dicendo una cavolata
questa tecnica esiste per davvero.
La procedura per imitare un falso dipinto
è proprio la velatura
la quale
fà sembrare un dipinto da dove non è!

L'unico modo,
 ma non unico, 
per distinguere se una tela sia originale,
 è guardare il quadro da dietro.
Se la tela risulta "vecchiotta" la riconosciamo dalla trama..
piu è larga piu significherà che è davvero una tela di date origine!!






Il lavoro potrà essere concluso ad asciugatura avvenuta che
con il medium essiccatore ci vorrano tre/quattro giorni..


Io a  
"velatura" 
conclusa
ho ripreso in alcuni punti il materico
con colore ad olio titanio
per dare piu luce
dove la velatura 
aveva coperto la parte sabbiata
 per dare piu' corpo al disegno.


Il materico su tela dà l'impressione che il dipinto risulti
 "vivo"

ovvero
da l'impressione che se ne esca dal quadro
quindi 

VIVO!

Lo vedete l'inganno??

Spero di si..
pultroppo le foto smentiscono la realtà,
la vivicità del dipinto..
opsss... scusate
del Faslo Dipinto

 ^___^ 



Notate la tela come si "muove"?
vedete come risulta
 l'effetto della velatura?




Spero che riesco a trasmettervi le mie emozioni difronte a questo
Falso Dipinto..
Ancora adesso non riesco a togliere lo sguardo
quasi
ipnotizzante..

Mi piacerebbe che qualcuna di voi avesse la voglia di provarci
ne traereste delle gran soddisfazioni interiori..
quasi misteche ^_^

Un bel Falso d'Autore 
fatto proprio dalle vostre mani..
e tutti vi diranno..
"ma che bel dipinto ad olio"?????

A voi la risposta..!!





Con questo mio orgoglio 
vi auguro un creativo WEEK END
sott'olio!!!!

LaSoffitta..
e
da
me!

28 commenti:

  1. Ciao Piera,
    complimenti per il tuo blog!
    Ti seguo con piacere.
    Un caro saluto,
    Marina
    P.S.
    Se vuoi, questo è il mio indirizzo:
    http://unicacomete.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Marina grazie della visita a presto..

      Elimina
  2. Ciao Piera, ma che superlavoro che hai fatto, bravissima!!
    Buon fine settimana
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Carmen..buon fine settima a te! baciotti

      Elimina
  3. Fa davvero un bellissimo effetto, un lavoro lunghissimo, ma che ha dato effetti incredibile!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Monica il materico sulla tela da grandi soddisfazioni e credimi non ci vuole puoi tanto ma solo pazienza tra una fase è l'altra..ma poi l'effetto finale da una grande soddisfazione..e xsempre!

      Elimina
  4. Brava Piera!!!
    Lavoro lungo ma di grande soddisfazione.
    Un baciotto e buon w.e.
    Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cinzia è sempre un piacere ricevere un tuo commento..da ancor piu soddisfazione! baciotti e buon fine settimana!

      Elimina
  5. Fai bene ad esserne orgogliosa!!! Brava brava brava!!!
    Buon We Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie grazie..dolcissima Lieta! smack

      Elimina
  6. Ma che bel lavoro!hai creato dal nulla un magnifico dipinto antico!
    Baci
    Bellalullo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie colorata amica! un buon fine settimana a colori..

      Elimina
  7. Ciao grazie per aver partecipato all'iniziativa su kreattiva, quante cose interessanti sul tuo blog ti seguo volentieri ciao rosa di kreattiva

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh che soppresa! benvenuta Rosa..ti seguo ancor da prima avessi una idea di cosa fosse avere un blog..quindi con grande piacere nel dirti Benvenuta!

      Elimina
  8. Genio Genio Genio di donna!!! Quante belle cose in questa soffitta!! Ogni volta rimango affascinata! Grazie per le tue preziosissime condivisioni ♥
    Un abbraccio
    Giorgia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tesoro che sei! grazie del tuo coinvolgimento che per mè è ancor piu importante! grazieeee

      Elimina
  9. un bellissimo lavoro, hai ragione a rimirarlo con orgoglio! prima o poi mi cimenterò e ti farò sapere è molto affascinante questo "mondo".....anche se non mi sembra proprio semplica
    Un bacione e ....bravissima
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elena..quando sarai pronta a questo misterioso mondo..sarà un piacere, se vorrai, seguirti..ma come dico sempre io molto lho fà il tentare a "inventarsi"..ne escono dei capolavori! un bacione cara..

      Elimina
  10. Sei troppo forte!!! Lo dico sempre che qui c'è solo che da imparare!!
    Un abbraccio.
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fai sorridere cara Serena..grazie dell'entusiasmo che mi date siete voi le Grandi!!!! un bacio.

      Elimina
  11. ti ho conosciuto grazie all'iniziativa su kreattiva che meraviglia il tuo blog ti seguo volentieri ciao elisa
    spicchidelgusto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Elisa..con piacere nel darti il benvenuta nella Soffitta..un pò polverosa ma piena di "misteri"..
      grazie!!!!

      Elimina
  12. That's quite a transformation! It looks like an ancient original. Great work!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. thanks with heart Suzanne! You, too, from what I've seen you do great works!
      welcome .. in the Attic!

      Elimina
  13. cara Piera,sono senza parole, mi hai dato dei consigli che mi possono essere utilissimi, avevo recuperato dei vecchi quadri ma sono ad olio, questa tecnica si può fare anche sui quadri ad olio o solo sulle stampe?
    il risultato è sorprendente, fai bene ad esserne orgogliosa un bacio e buon fine settimana Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria!! Essendo già quadri con pittura ad olio male di certo non potrà fare che "rispolverarli" con la tenica della velatura..aggiungendo piu lucentezza ai già lucenti colori ad olio!!..semmai potresti aggiungere della materia se la tela presenta degli spazi vuoti..Fammi sapere quando vorrai provare..magari inviandomi una foto..se decidi! baci e grazie della visita ^_^

      Elimina
  14. ciao ti ho visto su kreattiva e mi sono unita al tuo blog davvero molto carino!se ti va passi dal mio blog e ti unisci? grazie http://iprofumidellamiacasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  15. Gran bel lavoro..
    Io ti o scoperta per caso...e cosa vedo?Che segui Ombretta?? è stata la mia prof in accademia e ora è una grande amica..da lei c'è un sacco da imparare ed è una persona fantastica..
    Da oggi ti seguo con piacere
    Sandra
    http://www.lartevistadame.blogspot.it
    http://www.youtube.com/subscription_center?add_user=lartevistadame (se ti va)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...