>

sabato 25 maggio 2013

*Pirolognito di ferro* - Monamour!!

Brrrrrrrr ma che freddo fà?"?
Qui  a Milano ragazze si congela, 
perfino i miei pelosi della Soffitta sono rintanati sotto le coperte ò plaid alla ricerca del tepore..
Un tempo da lupi è dire che siamo nel mese delle rose..

E di questi giorni freddi e piovosi io, 
in compagnia della mia "tonsillite", 
nei momenti di tregua dalla febbre, 
mi sono ricordata che dovevo finire un esperimento..
Vi ricordate il post sul *pirolognito di ferro*?? 

NO?
Lho ritrovate qua in questo post 


Questa era la scatola grezza che, 
dopo l'esperimento con la tintura aceto di mele e paglietta di ferro, 
ora è diventata cosi..

Beh qui ancora era sotto i bagni della tintura fino ad arrivare al colore piu scuro 


Man mano che si danno piu bagni il legno vi regala sempre delle belle tonalità
dal rosso, 
al grigio,
 noce, 
fino quasi al nero bruciato..
tutte colorazioni naturali del legno vivo a contatto con elementi naturali.


In occassione avevo anche una cornice, che prima del bagnetto, ho provveduto con un martello a dare dei rilievi sulla cornice


Le spaccature che vedete son fatte di proposito,
 volevo ottenere una cornice usurata e vecchia..


Qui in fase di bagno nella tintura aceto..

I solchi creati con il martello con i bagni vari di aceto diventano sempre piu scuri



Questo il risulato finale!!

Raggiunto la tonalità piu scura che il legno della cornice potesse regalarmi, 
dopo una spazzolatura e cera bianca decorativa della Novecento,
 questo è il risultato.



Il colore è davvero vivo!!!
A mio avviso nessun impregnante Vi regala questa tonalità 
naturale del legno!


Mentre con la scatola a vetro, 
per colpa di mio amato Nerone ( peloso - gatto )
 il vetro si è rotto!
Dovevo trovare un'altra soluzione..
Quindi predendo le misure della vetrina mancante, ho tagliato un pannello in mdf , incollato alla bordatura della scatola, e
 con della stoffa in casa che avenzava ,
 ho stampato sopra la lettera del mio cognome.



Certo devo imparare a usare meglio il paint con i cm misurati in pollici
 proprio non me ne viene .
^_^



Insomma dopo vari tentativi con la colla
 eccola qua nel suo splendore!!

Una bella scatola vecchiotta con il mio monogrammo!


La stampa è venuta benissimo sulla stoffa! 
Peccato le misure..
vabbè per essere la prima volta posso dire che sono stata bravina!!!

Il ciondolo che vedete è uno dei miei gioielli fatti all'epoca della lavorazione sui metalli come rame, ottone..
Sicuramente, semmai..

 ò 
ò
ò
ò
ò
ò
ò
è

le mie maestre..dove ognuna ha una sua forma, un suo stile, un suo modo di..,
 guarderanno questo post, vi sarà una tirata d'orecchie per aver accontonato,per il momento, 
questa mia amata alternativa ai pennelli.!

La lavorazione dei metalli 
ò meglio dire 
Art Metall:
perchè di arte è arte modellare da nulla un semplice filo di ferro che non ha un senso per esprimersi in qualcosa di unico e irrepetibile.

Ma come si dice
Prima ò puoi ritorno!!

Sto solo predendo appunti, studiando, sperimentando è tra pennello e martello faccio delle prove..
ma 
niente che sia al livello di queste grandi maestre..



Al momento con la scusa della rinnovamento della cucina sono ritornata ai miei vecchi pennelli..
è ogni giorno
 cè sempre una idea da fare, 
ò
da sbiancare,
 un'esperimento lasciato a metà,
 un mobile da restaurare..
Ma
 di alcuni attrezzi che mi mancano. 
mi han fatto fermare xpoter continuare a sperimentare e lavorare con i metalli.


Vuoi che ne dite continuo con i pennellli ??

^_^



Beh sicuramente questo mio viaggio,
 fatto di colori ed esperimenti chimici, in abbinamento al mondo home decor,
  devo dire che mi danno molte soddisfazioni!!


Se vi state chiedendo chi è questa bella ragazzina
sono io
ahimè
una ventina di anni fa..
che nostalgia!!

Un bacio Soffittane 
al prossimo esperimento..
lasciandovi un accenno..

Buona Domenica Ragazze
e benvenute alle nuove Soffittane
siete tutte a me care!


27 commenti:

  1. livinginmyhome.blogspot.it25 maggio 2013 21:20

    Belli questi tuoi progetti con aceto e paglietta!!!
    Mi piace molto la scatola con la stoffa stampata,potrei anche rubartela visto che abbiamo le stesse iniziali!!! Hihihi....Brava come sempre!!
    Un bacione. Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Piera! é vero hai ragione ma sai che non avevo fatto caso che oltre al nome abbiamo anche la lettera uguale del cognome..ahahahah se ti piace cosi tanto dimmelo ti mando un copia incolla del monogrammo B!
      bacio!!

      Elimina
  2. Sei il solito fenomeno che non si ferma mai, e che non si spaventa di fronte a nulla!! Bravissima! ANche dopo la rottura del vetro, ma chi ti ferma? E devo dire che alla fine è ancora più bella con la stampa!! Questo sì che è un recupero ottimale!!
    Buona domenica tesorino!! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eugenia detto da te che sei la plus del riciclo sono convinta che ho fatto un buon lavoro con la vetrinetta!! ti abbraccio tesò!!

      Elimina
  3. Ciao Piera! Ma quanti esperimenti...non ti fermi mai!!
    Complimenti per la bellissima scatola col monogramma e la cornice "antichizzata...e per non parlare della foto!!
    Buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Carmen! Sempre gentile con me..Baciotti a te e i tuoi pelosetti..i miei stanno sotto coperta ^_^

      Elimina
  4. hai ragione Piera si ottengono sfumature fantastiche e ogni volta sempre diverse!!!
    Ottimo lavoro
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una magia vero! Soddisfa molto anche mè questa tintura naturale! ciao Elena grazie della conferma e visita smackk grandeee!

      Elimina
  5. Grande Piera anche ho provato questa tecnica è fenomenale il risultato molto soddisfacente!!
    Ora non vedo l'ora di vedere il nuovo progetto!!
    Un bacione e buon w.e. a presto!!
    Sabry!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Sabrina mi fà piacere che la tintura ti dia soddisfazione..aspetto di vedere allora!! baciotti grossi.

      Elimina
  6. ciao Piera, innanzitutto grazie per le belle parole e grazie per aver messo il mio nome li sull'olimpo del metallo. Il termine Art Metal o Metal Art mi piace moltissimo, ma esiste o l'hai coniato tu? E' grazie a persone come te che quello che faccio mi da tante, tante soddisfazioni:))
    Per il resto meraviglioso, sei una maga dei pennelli senti ma l'anticatura con l'aceto di mele, ma proprio quello per condire????
    Grandioso!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Carissima Grazia si è proprio l'aceto di mele che si mette nell'insalata!! E un prodotto naturale che a contatto con il ferro, in questo caso la paglietta di ferro quella arrotolota a triplo 000, fa reazione creando un prodotto talmente naturale che a contatto con il legno va a colorare i tannini..il legno reagisce e xdifesa tira fuori i suo colori naturale! Un metodo molto antico che si usava appunto per scurire il legno..ma ti dirò di piu..arrugginisce anche il ferro!! Chissà provando verrà fuori qualche patina per i metalli..un abbraccio grandeeeee!!

      Elimina
    2. Art Metall lho trovato in un libro in inglese sulla lavorazione appunto dei metalli da allora ne ho tratto la citazione! smack

      Elimina
  7. Mi piace moltissimo la sfumatura che sei riuscita ad ottenere trattando il legno in questo modo... Dà un tocco di personalità e di calore alla materia!
    Saluti
    Liz

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Liz grazie della visita..è vero da un tocco molto personale e antico aggiungo..una bell atmosfera la sera con una candelina che illumina la cornice! un abbraccio.

      Elimina
  8. Che bella tecnica! la proverò di sicuro perchè mi piace molto l'effetto finale...molto naturale! I tuoi lavori sono sempre bellissimi!
    Baci
    Giovanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro! prova vedrai ti innamorerai di questo intruglio..puzza un pò ma alla fine avrai un pezzo raro in casa tuo e solo tuo! ciao Giovanna baciotti.

      Elimina
  9. Ciao Piera,
    anche stavolta, complimenti!
    I tuoi post trasmettono sempre tanta energia e tutta la tua voglia di creare.
    Pennello o filo di ferro, è sempre bello ammirare i tuoi lavori.
    Un caro saluto,
    Marina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marina grazie infinite mi dai sollievo..vuol dire che anche solo con un filo di ferro vi riesco a emozionarvi..un abbraccio!!

      Elimina
  10. davvero un effetto carino sul legno sicuramente da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao LAura..grazie della visita..e ti invito a provarla! smack

      Elimina
  11. Per queste tecniche non c'è nè per nessuno... come ho detto nel mio post se la regina...
    Bravissima come sempre... mi è piaciuto moltissimo il sasso dello scorso post!!!
    Tanti cari abbracci
    Livia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come sempre molto simili tra noi..grazie della tua stima Xmè sempre imortante cara amica mia! Smackk

      Elimina
  12. Mi sono innamorata della scatola!!! Non ho ben capito cos'hai sbagliato ma secondo me è perfetta così! Mi Sto arrivando! Che devi dare un bel po' di crocchette al pelosoneXD! Un bacione<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cia Ale..hai ragione il peloso detto Nerone è sempre alla ricerca di cibo..e fà i suoi dipetti xattirare l'attenzione! Il mio sbaglio è stato nella misurazione in pollice della stampante che ahimè non mi emtra in capoccia..Non riesco a distinguere la larghezza del foglio e stmparla a pieno ( non sò se mi hai capita )..per il resto è bella cosi comè nella sua rusticità! grazie Ale della tua presenza sempre in Soffitta ne sono contenta! smackkkk

      Elimina
  13. cara Piera,
    la tinura con l'aceto mi mancava, o forse il mio nonno usava già qualcosa di simile, ma non mi ricordo come faceva...
    Devo proprio provare, ho giusta qualcosa di vecchiotto su qui sto lavorando

    l'idea poi di rifinirla con la stampa su tela del tuo monogrammo la rende graziosa ed elegante
    Mi incuriosisce l'Arte di lavorare i metalli, non ho mai provato questa tecnica, hai un idea semplice semplice da propormi?
    baci Valeria

    RispondiElimina
  14. Cara Piera, come sempre sei la mia ancora di salvezza...ti abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...