>

sabato 23 novembre 2013

Questa è la mia Vita!!

 Come vi avevo promesso eccomi con il post dopo guarigione!!
Da tempo ero alla ricerca di una poltroncina che andasse ad accompagnare la mia scrivania, da dove vi scrivo sempre..
Le idee sono sempre invasive nella mia testa, quindi anche la scrivania subirà un restyling dettato dalla regola Soffittata!

Insomma trovando la mia poltroncina su annunci.it
ho prenotato la chalk paint dalla grande e stimata Laura di www.au-chineur.com.
Ho comprato tre colori per la poltrona, graphite, old white, french linen, piu il set cera sia anticante che quella neutra, cosi è iniziato il grande lavoro di restyling della poltrona.


Qui ho iniziato a dare la prima mano con il colore graphite, confermo che con la chalk paint non si deve iniziare a preparare il lavoro prima scartavetrando la parte, la vernice attecchisce su tutto, ed è stato più semplice il lavoro.


Il graphite è una bella vernice molto coprente, già basterebbe una sola mano per scoprire il suo colore "antico"..


Finendo con il graphite, si asciuga molto velocemente, ho iniziato a dare la seconda mano con il colore old white


Old white, è un bianco sporco, gessoso e pastoso!
Un colore che fa fatica tirarlo, cosi che ho dovuto ammorbidirlo con dell'acqua per dare la mano estesa a tutta la poltrona.


L'effetto che lascia ad asciugatura, è di un bel colore bianco "antico" rilevando la sua trama in un fitto e palpabile testure gessosa.



Il colore old white è molto coprente, se non fosse della sua tiratura sarebbe facile lavorarla senza incorporarla all'acqua


Finendo con la seconda mano di colore, senza troppo aspettare che si asciugasse il tutto, mi sono data al noioso scartavetrare le finiture..
E la parte che mi riesce meglio devo dire.. anche se la trovo laboriosa come operazione..ma la fine lascia sempre quel senso di soddisfazione!


Tirando fuori su alcuni punti in rilievo della poltrona il nero del fondo, graphite, è il legno..
un bel mixer che mi ha dato soddisfazione al duro lavoro della scartavetratura.

Per finire la parte che io amo di più!!

La patinatura..


E' come la mia seconda pelle!

Non riesco a terminare un lavoro che sia "pulito"..


Bianco e candido senza troppe pretese!

No...
non fa proprio per me!


Ho bisogno di riportare alla luce la vera essenza del colore  e delle sue possibile milioni di sfumature che si possono creare giocando con le setole del pennello!!!


Come io vorrei!
Creando e amoreggiando con i colori viene fuori la mia vera essenza..


Il tutto mescolando alle cere..
da prima con la Dark una cera patinosa tipo cera bituminosa, ma senza dubbio più morbida da lavorare a secco con il pennello ò mescolata alla cera neutra, la Clear, dandone sfumature più morbide e leggere sui rilievi del legno..tutto è rimasto morbido al tatto della mano regalando quel sapore antico e profumato.


Questo è quello che io chiamo Amore per le patine!
Questa è la mia vita!!!
Questo è quella che sono interiormente quando mi lascio ispirare da loro..i miei pennelli!

Tutto inizia immaginando  il progetto già finito ancor prima riesco a mettere mano..
l'ho vedo come se fosse sempre stato cosi!
Amo le patine, si lo so vi annoierò a morte con  questo mio feeling interiore.
*********

Ora tocca rivestirla..sarà un compito arduo..
Voi sarete con me in questa ennesima favola vero???

^_^

Buona Domenica Soffittane!



39 commenti:

  1. Bravissima....!!!!! Mi piace un sacco....non annoi per niente!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Giovanna della tua pazienza ^_^ buona domenica

      Elimina
  2. liviinginmyhome.blogspot.it23 novembre 2013 21:02

    Bellissima questa trasformazione Piera, brava tu e con le chalk il successo è assicurato!!
    Ciao ciao a presto!!!
    Piera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie tesoro della visita e commento!!! I love it Chalk Pant

      Elimina
  3. Hai fatto un lavboro strepitoso e mi sei stat anchemolto utile... adoro le chalk che ho usato per due miei tavolinio, ora tocca alle cere ceh non ho ancora ordinato... ma non sapevo che differenza ci fosse fra le varie cere e grazie a te qui un po' l'ho scoperto! per cui BRAVA e grazie di cuore

    un abbraccio ciao Lisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Lisa! sono contenta di sserti di aiuto..quando vuoi basta che mi chiedi e ti rispondo volentieri! per le cere la Dark e la Clear sono le uniche due cere della Sloan, vanno bene comunque anche quelle in commercio non cè quasi nessuna differenza, ma se devo aggiungere la mia dico che quelle della Sloan sono morbide a stesura e non puzzano come solito sanno essere le cere per via della trementina, la Dark xesempio è una cera anticante tipo bituminosa ma è piu facile lavorarla, puoi usare sia il pennello che una pezza di cotone dipende da te come sei comoda, io mi sono trovata bene devo dire che sono delle buone cere in piu il prezzo conviene per la quantita che hanno..fammi sapere! bacini

      Elimina
  4. Che bello questo effetto che sei riuscita a darle!!!...ora aspettiamo il resto, eh??
    Sarà strepitosa!!
    Bacioni e buona domenica!
    Gio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Gio!!! grazie grazie sei un tesoro..buona domenica!!!!!!

      Elimina
  5. Mi piace molto,l'aspetto che ha ...non so spiegarmi ...avrei voglia di toccarla e di sentirne il profumo.Ora aspetto il tessuto.Grazie!ps:non è' che un giorno magari potresti dare a noi seguaci dello shabby delucidazioni sulla chalk paint così abbiamo anche una recensione visto che la usi?:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao cara! pensavo di farlo mi hai anticipato..ho molte idee per l'arrivo di natale che vorrei postalizzare tra cui anche una recensione chalk, spero di farcela! Ad ogni modo leggendo questo post si inizia a capire che tipo di vernice siano..io per prima la consiglio è davvero semplice decorare con questa vernice anche per le neofite di pennello! Se hai qualche domanda nel frattempo chiedimi pure ti rispondo per email..bacino!

      Elimina
  6. Che bella!!Adoro quella finitura grigiasta!!Bacioni e buon lavoro!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Stef..ero sicura che poteva piacerti!!!! un bacio grande buona domenica

      Elimina
  7. Bravissima bellissimo lavoro, mi piace moltissimo quella patina adesso aspetto di vedere il rivestimento...sono curiosaaaaaa bacii i

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eheheheh vedrai che soppresa..inaspettata anche per me! una idea balsana all'ultimo minuto!!!!! grazie della visita tesoro..buona domenica!

      Elimina
  8. Ciao Piera....ma che bella trasformazione hai fatto alla poltroncina, questi colori sono stupendi e la patinatura ha dato un tocco personale e bellissimo al tutto....sono curiosissima di vedere come la rivestirai.....buona serata....kiss!
    Serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Serena tesoro...spero rimarrai bene quando la vedrai finita! L'idea che avevo è arrivata alla fine..solo un ultimo particolare..a breve arriverà a farsi notare!!! grazie tesorino!!!!

      Elimina
  9. Meravigliosa, perchè sei riuscita davvero a darle personalità, scegliendo i colori giusti e valorizzando i particolari nel migliore dei modi. Adesso devi scegliere la stoffa giusta, per renderla perfetta. Buon lavoro, non vedo l'ora di vedere come continuerai il tuo lavoro.
    Buona serata.
    Marianna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marianna!!!!!! grazie dell'entusiasmo coinvolgente!!!...Sono romagnola anchio..è riconosco da lontano quella voglia di entusiasmo..grazie sei carina!!!

      Elimina
  10. Ottimo lavoro!!! Comunque se uno inizia ad usare la Chalk paint... non smette più e a nulla valgono i surrogati artigianali: è unica!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vero Monica!!! la chalk è davvero la migliore vernice al mondo..un abbraccio amica mia!!!!!

      Elimina
  11. lo sai che ultimamente sono tremendamente attratta dal colore graffite nero...
    io l'avrei lasciata come era già alla prima mano, tutta nero ,ma non quel nero troppo nero e luccido...
    ma così come l'hai rifinita è bellissima!
    bacioni Valeria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo confessarti che finito con il nero gli davo molta importanza..ma poi pensando al contesto intorno che avrebbe creato, ho ricambiato idea...ma rimane in testa quel pensiero! chissà...magari in un altra poltroncina non ci sarebbe male..eheheheh: aver lo spazio!! grazie tesorino..bacino!

      Elimina
  12. Come non amare le proprie passioni Piera, la tua gioia nel coltivarle arriva fin qui.... Un abbraccio e buon lavoro. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie grazie Simona!..anche tu mi incoraggi bene..siete tutte preziose per me!! un abbraccioooooo

      Elimina
  13. Eccomi finalmente... ciao Piera, sono felicissima di sentire che sei guarita, mi sono presa giusto una breve pausa caffè per sbirciare un pò qua e là in qualche blog che seguo.
    Complimenti, hai fatto un bellissimo lavoro di restyling, anche io ho delle poltroncine uguali che adoro e non ho avuto il tempo di lavorarle, hai scelto questa palette di colori chalk paint di Annie Sloan che io trovo, a dir poco, stupenda, che ho usato anche io in passato con risultati strepitosi, non vedo l'ora di vedere finita la tua poltroncina.
    Ti mando un grande bacione!!! A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nancy carissima..hai una gran energia che si sente fin qua..mi fai stare bene!!!!! grazie del tuo entusiasmo mi incoraggia!! un bacino tesoro

      Elimina
  14. Piera te l'ho già detto ma mi ripeto... È stupenda, hai fatto un lavoro eccezionale^^ e poi la patina ci sta da dio!!!! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Alessandra...sei un tesoro!! davvero!

      Elimina
  15. Secondo te? Potrei non esserci nel tuo to be continued???...eccomi all'appello! Baci. NI ;) maillllll. Kiss.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti!! Mi mancavi sai??...vado a leggere la posta..bacino tesoro di NI

      Elimina
  16. Mi ahi fatto venire un' improvvisa voglia di dipingereeeee Bravissima e grazie dei consigli!!!
    Ciao Lieta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Lieta..se solo potessi esserti vicina..che poesia daresti con i pennelli..e la tua magia con i fiori!! bacino cara

      Elimina
  17. che fantastico lavoro hai fatto! mi hai fatto venire voglia di provarci, ma io sono una da lavori brevi e quando ho dovuto sistemare la mia vecchia sedia le ho dato solo due mani di bianco e già mi sembrava troppo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene, allora sei solo alla seconda fase..non tocca altro che andare a sfumare con un pennello dalle setole vecchie è lasciarti ispirare da loro...sarà un feeling ben ripagato er la tua poltrona in bianco! Un abbraccio!!!!!!!!

      Elimina
  18. Non ci hai assolutamente annoiate,anzi...mi fa piacere vedere che qualcuno ama pennelli e patine antiche come me! Attendo allora il prossimo post per vedere come la rivestirai...già è un gran bel vedere così!!
    Un bacione
    Anna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Anna, abbiamo la stessa sintonia, per me le patine vogliono dire poesia..ne sono letteralmente attirata!!! grazie un abbraccio cara

      Elimina
  19. La poltrona ha cambiato aspetto, ora in positivo sicuramente......
    Sono curiosa di provare la cera della chalk per vedere come mi trovo
    Ancora brava
    Buona notte
    Anna

    RispondiElimina
  20. sempre bravissima e prezioosa nei consigli .. , ma dopo che hai scartravetrato che colore hai passato prima della cera , è un grigio? ciao bacioni e complimenti bellissimo davvero . lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucia. Si è un grigio esattamente french linen della Sloan, ma l'ho usato a "secco", per capirci tecnica dry brush ai rilievi, per poi passare all'antica tura con le cere.
      Grazie della visita cara Lucia!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...